Un capolavoro del Novecento: Atmosphéres

Ligeti - AtmospheresCompositore di primo piano che ha rivoluzionato la concezione del suono orchestrale, György Ligeti ha lasciato un testamento musicale di impressionante coerenza e spessore speculativo. Tra le composizioni più note al pubblico delle sale da concerto, abbiamo scelto Atmosphères, un brano risalente ai primi anni Sessanta.

Se un brano come Atmosphéres può essere considerato un “classico” del Novecento è in virtù di una precisa idea musicale che, al tempo della prima esecuzione a Donaueschingen (1961), risultava discordante rispetto alle concezioni musicali più tradizionali. Erano anni in cui la teoria e la prassi cercavano di dialogare tra loro, superando l’ambito acustico delegato al repertorio classico (basti pensare a opere come Sinfonia per otto voci di Luciano Berio o alle ricerche matematiche di Xenakis).  Continua a leggere

Advertisements